Monthly archive novembre 2016
Meo Fusciuni, un viaggio nella mente del “naso” italiano

Meo Fusciuni, un viaggio nella mente del “naso” italiano

Conoscere Meo Fusciuni è stato un viaggio: un po’ come quello che lui ti fa fare indossando i suoi profumi. Rispetto all’idea che mi ero fatta di lui, la realtà mi ha stupito in senso positivo: l’allure dark appare piuttosto un velo di timidezza che – a sorpresa – lascia spazio a un sorriso sincero....

Storie dal mondo nuovo: il ritorno di Quit the Doner

Cari, non c’è molto da dire, se non che Daniele Rielli, alias Quit the Doner sta per tornare, e lo fa con un nuovo romanzo “Storie dal mondo nuovo” che non vediamo l’ora di divorare. Dopo aver amato alla follia “lascia stare la gallina”, letto in poco più di una settimana in viaggio in lungo...
Gita a Bologna per David Bowie is

Gita a Bologna per David Bowie is

Qualche domenica fa ho fatto un giro a Bologna per vedermi la mostra David Bowie Is al MAMBo. Dopo un lauto pranzo a base di tortellini da Tamburini, storica rosticceria/trattoria self service di Bologna (che vi consiglio vivamente se passate da quelle parti), mi sono recata al Museo di Arte Moderna per visitare la mostra...
Alain Laboile e la sua visione della famiglia

Alain Laboile e la sua visione della famiglia

Alain Laboile è un fotografo francese nato a Bordeaux nel 68. Alain Laboile è anche un padre di (ben) sei figli. In questi ultimi giorni sul fronte geografico “Italia”, dopo le polemiche sul fertility day, la crescita demografica sotto zero e il metodo danese per far crescere felici i figli, io mi sento male. E...

Wonderthirties on Instagram