Author Archive
Ok Computer illustrato da 12 artisti

Ok Computer illustrato da 12 artisti

Sono passati 20 anni da quando i Radiohead hanno pubblicato OK COMPUTER, capolavoro che ha segnato un’intera generazione. OK COMPUTER ha fatto la storia con pezzi come Karma Police, Paranoid Android, No Surprises e continua a emozionare milioni di fans in tutto il mondo. Per l’occasione, il magazine Pitchfork ha commissionato 12 artisti per interpretare,...
Fake News - se i marchi di lusso avessero un logo diverso?

Fake News – se i marchi di lusso avessero un logo diverso?

L’artista londinese Reilly ha re-interpretato alcuni loghi di grandi case di moda, adattandoli ai loghi di brand di livello più basso. Lo scopo del suo progetto “Fake News” è di far vedere le cose alla gente con un “altra prospettiva”. Come ha dichiarato nell’intervista su Another Magazine, i loghi fanno parte della nostra quotidianità, li...
Nuovo trend: il tatuaggio musicale

Nuovo trend: il tatuaggio musicale

Siete appassionati di tatuaggi? State cercando qualcosa di originale da incidere sulla pelle? C’è un nuovo interessante trend: il tatuaggio musicale. Non è uno scherzo, esiste davvero! Come funziona: in pratica basta registrare un file audio, una volta fatto viene creata un’onda sonora che si potrà tatuare e tenere per sempre. È interessante perché si...
Daevas Design al Fuorisalone 2017

Daevas Design al Fuorisalone 2017

Siamo in piena settimana Fuorisalone, anche quest’anno tante novità interessanti da visitare, un’itinerario interessante che coinvolge i quartieri più belli di Milano. Abbiamo conosciuto Asia, designer di origini iraniane, fondatrice assieme a Nima Fardi dello studio Daevas Design. Sono presenti al Fuorisalone 2017 con un interessante e originale installazione di cui ci spiegherà meglio nell’intervista...
Keith Haring a Milano

Keith Haring a Milano

Al Palazzo Reale di Milano è stata inaugurata, da qualche settimana, una retrospettiva sull’artista americano contemporaneo Keith Haring. Da buona simpatizzante dell’arte contemporanea e degli artisti un po’ pop del filone newyorkese, non ho resistito e, in una domenica pomeriggio soleggiata in stile primaverile, sono andata a vederla.

Wonderthirties on Instagram